martedì 4 dicembre 2007

Scivoloni


Baciò sulla bocca dodicenne: per il giudice è violenza
Condannato per abuso sessuale un egiziano di 53 anni, gestore di un locale. L'uomo si era difeso: «Mi era scivolata la faccia sul suo volto».


Un bacio «stampato», a labbra chiuse, può essere violenza sessuale. Punito con un anno di reclusione se il «baciatore» è un maturo gestore di bar e la baciata è la cliente dodicenne che compra le caramelle. Era il 24 aprile dell'anno scorso quando Elisa , la chiameremo così, uscì scioccata dal locale gestito dall'uomo, cittadino egiziano. «Siamo di fronte ad un atto subitaneo e occasionale - scrive il gup Giuseppe Gennari nella motivazione della sentenza - che ha leso la libertà personale e sessuale» della ragazzina.

(Fonte: Epolis Milano)

1 commento:

Lario3 ha detto...

Ah-ah-ah... la vignetta è geniale :-D

Grazie mille per il commento, CIAO!!!